Login
 
    
Registrazione

Conclusa a Bolzano Civil Protect 2009 PDF Stampa E-mail

Un 92% di visitatori in più, il 100% di giudizi positivi da parte dei visitatori e molti giudizi positivi da parte degli espositori, circa 600 partecipanti al congresso e numerose dimostrazioni in aria scoperta: questo il più che positivo bilancio della seconda edizione della fiera specializzata “Civil Protect”, che si è conclusa domenica sera dopo un’intensa tre giorni nei padiglioni di Fiera Bolzano. Questa manifestazione sottolinea l’importanza dell’Alto Adige nel settore della protezione civile, emergenza e antincendio e si presenta come punto d’incontro in Europa centrale per tutto il settore.


7.700 visitatori sono giunti a Bolzano per la seconda edizione di “Civil Protect”, che si è conclusa ieri registrando il 100% di giudizi positivi, come rilevano i risultati dell’indagine svolta da Fiera Bolzano tra i visitatori: il 51,7% ha giudicato “buona” la manifestazione, il 44% “molto buona” e il 4,3% “soddisfacente” e il 94% dei visitatori intervistati ha espresso l’intenzione di voler tornare alla prossima edizione prevista per il 2011.


La manifestazione è stata accompagnata da un articolato programma d’iniziative giudicate molto interessanti, tra queste le dimostrazioni live in area scoperta e la mostra di caschi e modellini. Inoltre, il congresso internazionale, suddiviso in cinque moduli, ha fatto da sfondo alla fiera specializzata “Civil Protect”, con la presenza di 568 operatori nazionali ed esteri.


Da anni l‘Alto Adige vanta una specifica competenza nel settore della protezione civile, all‘avanguardia sul territorio nazionale, questo è stato ribadito anche da Guido Bertolaso, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e Capo della Protezione Civile Italiana, nel suo discorso inaugurale a “Civil Protect 09”: “20.000 volontari e partecipanti di protezione civile per una Provincia sono un numero record per quanto riguarda l’Italia. Lo sviluppo della protezione civile nel nostro Paese deve fare riferimento a quella che è l’organizzazione di Trento e di Bolzano in particolare, perché contano i numeri oltre alla qualità e da queste parti qualità e quantità vanno a braccetto.”


Dei 7.700 visitatori, il 17,2% è giunto dalla provincia di Trento, il 31% da altre regioni italiane e dall’estero, il 51,7% da varie località altoatesine, a dimostrazione di come questa manifestazione abbia acquisito notorietà nel resto d’Italia dopo il suo esordio nel 2007.


Buona soddisfazione anche tra gli espositori che sono rimasti davvero sorpresi dal numero di visitatori giunti a “Civil Protect”.
Aldo Ferrazzi, responsabile commerciale di Reverse che, complimentandosi con gli organizzatori di Fiera Bolzano per la promozione dell’evento, ha affermato: “Abbiamo esposto a Civil Protect per incontrare la nostra clientela da varie parti d’Italia. Sono contento dell’organizzazione e l’afflusso del pubblico è stato al di sopra delle nostre aspettative”.
Dello stesso parere anche Oscar Bolfelli di Ozone: “Sono soddisfatto della partecipazione a Civil Protect 09. È giunta molta gente anche da fuori provincia, come dal Friuli, Veneto, Emilia Romagna, Lombardia e tutti visitatori molto specializzati. Civil Protect mi piace perché è davvero specializzata e dedicata al tema della protezione civile”.
Molto soddisfatto della grande affluenza di Vigili del Fuoco a “Civil Protect 09” anche Massimo Mazzaro, titolare di Edilgrappa: “È stata buona l’affluenza e abbiamo avuto anche nuovi contatti. Quest’anno è stato positivo, al nostro stand sono giunti Vigili del Fuoco da tutto il nord Italia e per noi è stata l’occasione per presentare il nostro prodotto a chi ancora non lo conosceva”.
Wolfgang Gölles della Magirus IVECO ha affermato: “Siamo molto contenti di come è andata questa manifestazione grazie anche al notevole afflusso di interessati. Da tutto l’Alto Adige i Vigili del Fuoco hanno apprezzato i nostri veicoli e abbiamo concluso alcuni buoni affari”.
Anche Annemarie Kofler, della ditta omonima, ha espresso il suo giudizio positivo: “Il primo giorno è stato abbastanza tranquillo, poiché era un giorno lavorativo, ma nel fine settimana l’afflusso dei visitatori è stato molto buono. Abbiamo invitato in Fiera i nostri clienti dell’Alto Adige, delle regioni dell’Italia settentrionale e degli Stati esteri confinanti e siamo contenti di come è andata questa edizione”.


“Civil Protect” non si ferma a Bolzano, nel 2010, Intex Shanghai, presente con una delegazione a “Civil Protect 09”, insieme con Fiera Bolzano, lancerà “China Rescue Expo”, la prima fiera specializzata in Cina, un Paese che, a causa delle sue condizioni climatiche e geologiche, sempre più ha bisogno di know-how nella tecnologia e nell’equipaggiamento per il mondo della protezione civile, dell’emergenza e dell’antincendio e, come annunciato da Bertolaso, la Protezione Civile Italiana darà il suo sostegno in questa nuova avventura.


Per tutte le informazioni su “Civil Protect 09” sono disponibili alla pagina: http://www.civilprotect.it/

 

 

Alcune foto:

 

 

cv857
cv857 cv857
cv858
cv858 cv858
cv859
cv859 cv859
cv860
cv860 cv860
cv861
cv861 cv861
cv862
cv862 cv862
cv863
cv863 cv863
cv864
cv864 cv864
cv865
cv865 cv865
cv866
cv866 cv866
cv867
cv867 cv867
cv868
cv868 cv868
cv869
cv869 cv869
cv870
cv870 cv870
cv871
cv871 cv871
cv872
cv872 cv872
cv873
cv873 cv873
cv874
cv874 cv874
cv875
cv875 cv875
cv876
cv876 cv876
cv877
cv877 cv877
cv878
cv878 cv878
cv880
cv880 cv880
cv881
cv881 cv881
cv882
cv882 cv882

 

 
Copyright © 2018. Elfo a.i.b. - Macchina per antincendio boschivo

P.IVA 01930960446